Maroon 5, tutti i chiaroscuri dell’amore racchiusi in “Jordi”

Sono liriche d’amore agrodolci su melodie avvolgenti le canzoni dei Maroon 5 raccolte in “Jordi”, l’album dedicato al manager Jordan Feldstein, scomparso a soli 40 anni il 22 dicembre 2017. “Sento la sua mancanza ogni giorno. Sono orgoglioso di aver inciso il suo nome nella storia della band che lui ha aiutato a costruire fin dalle fondamenta, ogni giorno. Ti vogliamo bene Jordi”, queste le parole su Instagram di Adam Levine, frontman del gruppo. Il disco è un omaggio meraviglioso con vere poesie d’amore, al di là dei chiaroscuri che questo sentimento possa creare destabilizzando. In “Seasons” si ascolta: “Sto voltando pagina, sto imparando ad amare. Sei la mia stella, chiaro di luna e sole ardente”. In “Beautiful Mistakes”, il primo singolo del disco, si viene trascinati dallo “scatto di ricordi” in “una strada vuota”, riempiendo le “giornate con il modo in cui cammini” e riempiendo le “notti di sogni infranti”. Il mood dell’album è questo, con la dolcissima “Memories” che si fa spazio da regina, anche in remix con la leggenda Nipsey Hussle e la superstar del rap YG. Convince i fan il video del nuovo singolo “Lost”.

Questa la tracklist del disco: “Beautiful Mistakes” feat. Megan thee Stallion; “Lost”; “Echo” feat. blackbear; “Lovesick”; “Remedy” feat. Stevie Nicks; “Seasons”; “One Light” feat. Bantu; “Convince Me Otherwise” feat. H.E.R.; “Nobody’s Love”; “Can’t Leave You Alone” feat. Juice WRLD; “Memories”; “Memories (Remix)” feat. Nipsey Hussle & YG. La versione deluxe contiene anche i brani “Button” [feat. Anuel AA, Tainy] e “Lifestyle” (Jason Derulo feat. Adam Levine).

You May Also Like

Raffaele, quando una voce calda incontra testi coinvolgenti

Giacomo Luridiana, un misto di freschezza e genuinità cantautoriale

Alice Righi, creatività e un pizzico di magia

Massimiliano D’Ambrosio, testi elaborati per temi civili