“Takeaway”, il film che inghiotte le emozioni nella spirale del doping

È aspro “Takeaway” sulle aspirazioni e frustrazioni degli atleti, dentro e fuori la pista, attraverso il vortice del doping. Scritto e diretto da Renzo Carbonera (al suo secondo lungometraggio), presenta tre profili di vinti che cercano di risollevare le proprie sorti. C’è Maria (interpretata da Carlotta Antonelli), una marciatrice che vorrebbe conquistare gli onori del medagliere, tra l’incitamento del padre (Paolo Calabresi) e lo scetticismo della madre (Anna Ferruzzo). C’è Johnny (una delle ultime prove del ...

Read More

“Fellini e l’ombra”, i conflitti interiori di un visionario

Interessante la proposta di scavare nella psiche di Federico Fellini ad opera della regista Catherine McGilvray, laureata in storia del teatro e dello spettacolo all’Università La Sapienza di Roma e diplomatasi al Centro Sperimentale di Cinematografia. Forse tante volte durante i suoi studi si sarà accostata al mitico Teatro 5, dove il maestro riminese amava girare ed oggi a lui dedicato. E, molto probabilmente, è dalle suggestioni nate lungo i ...

Read More

“True Mothers”, il più dolce teorema dell’essere mamma

È di una delicatezza inusitata il film “True Mothers” (“Vere Madri”), scritto e diretto da Naomi Kawase, da oggi, 13 gennaio, al cinema distribuito da Kitchen Film. La cineasta che ci ha sorpreso con la soavità di “Le ricette della signora Toku” torna con una storia intensa scelta nel 2020 per rappresentare il Giappone ai Premi Oscar. Dotata di una grazia fuori dal comune, Naomi Kawase riesce a narrare l’essere genitore da due punti di ...

Read More

“C’è un soffio di vita soltanto”, l’autenticità di un’esistenza

C’è una delicatezza non comune nel documentario “C’è un soffio di vita soltanto” di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini, entrambi cineasti romani classe 1981. Raccontano la vita di Lucy, oggi nonna transessuale, attraverso la sua quotidianità. Le riprese hanno interessato anche i giorni di pandemia, senza però che quest’ultima prendesse il sopravvento nel racconto. È Lucy col suo carico di riflessioni, ricordi e vissuto a restare il perno di una ...

Read More

“Verso la notte”, quando l’amore autentico diventa invivibile

Un'indagine sulle impercettibili sfumature delle parole, dei gesti e dei silenzi tra due anime gemelle che si riconoscono, ma non sanno vivere in armonia col mondo: bellissimo, vero, autentico “Verso la notte”, scritto e diretto dal regista e sceneggiatore lucano Vincenzo Lauria, classe 1973, qui al suo esordio nel lungometraggio. La macchina viva, a spalla, vicina agli attori Duné Medros e Alireza Garshasbi, che interpretano la lei e il lui ...

Read More

E se Babbo Natale non vivesse in Lapponia?

Tradizione religiosa o laica, Babbo Natale riempie di gioia i cuori di ogni bambino. L’attesa del dono da spacchettare è una fiaccola di speranza. Ma da dove nasce questa consuetudine mondiale? Una risposta tra le più esaustive la offre il documentario “Nicola – Cozze, kebab & Coca Cola” di Antonio Palumbo, cineasta barese classe 1973, che ha intrapreso un incredibile viaggio sulle orme di San Nicola. Sorprenderà che parte dall’Italia ...

Read More

Pierfrancesco Diliberto, cineasta profeta e poeta

L’arte deve saper guardare al futuro. In questi ultimi anni sembrava una qualità quasi scomparsa dal mondo del cinema. Oggi è una bellissima sorpresa scoprire che c’è un autore e un regista che questo lo fa e lo sa far bene. Lui non è che non abbia dimostrato in passato di non avere una marcia in più. Ha esordito al cinema nel 2013 con un grandissimo film di denuncia, “La ...

Read More

“Napoleone. Nel nome dell’arte”, quando il bottino di guerra cozza con l’ideale del bello

“Fu vera gloria? Ai posteri l’ardua sentenza: nui chiniam la fronte al Massimo Fattor, che volle in lui del creator suo spirito più vasta orma stampar”, sulla scia di questi versi dell’ode di Alessandro Manzoni, scritta di getto alla notizia della morte di Napoleone il 5 maggio 1821, sembra incanalarsi a due secoli di distanza il documentario “Napoleone. Nel nome dell’arte”, che celebra l’immortalità della grandezza lungimirante del generale francese. ...

Read More

Potente la rilettura dell’Antigone di Sofocle a firma della regista Sophie Deraspe

“Tu dirai che da folle io mi comporto; ma forse di follia m'accusa un folle”, diceva l’Antigone di Sofocle al re Creonte opponendosi alla sua volontà per dare sepoltura al fratello in nome di leggi che hanno radici nel cuore. Il 4 novembre in Italia esce la versione attuale di questa sublime pagina della tragedia greca con il film “Antigone” di Sophie Deraspe (distribuito da Parthénos Distribuzione insieme a Lucky ...

Read More

L’inesorabilità del provare amore in “A white white day – Segreti nella nebbia” di Hlynur Pàlmason

Lo scorrere inesorabile del tempo e la musica di Edmund Finnis che trasmette oscuro mistero accompagnano lo spettatore nel viaggio di un uomo devastato dalla perdita della moglie. Questo dolore fitto e violento trova tregua solo nell’affetto puro e innocente della nipotina che tiene legato il nonno alla bellezza della vita, facendo da contraltare al ricordo della donna amata. Quando una scatola di effetti personali della moglie viene ritrovata, l’inconsolabile vedovo capisce che la sua grande ...

Read More