Sfera Ebbasta: da giovane di periferia a “Famoso” sulla scena mondiale

La sua è musica urban che vuole rappresentare il pop internazionale. Lui è il rapper che vanta di aver portato la melodia nel rap. Ora desidera collocarsi nel panorama mondiale come l’italiano che fa rap. È Sfera Ebbasta, l’artista che partito dalla provincia di Milano, Cinisello Balsamo, ora è multiplatino, piacendo già negli Stati Uniti dove il disco “Rockstar” ha venduto 10 mila copie senza alcuna promozione. Negli ultimi tempi Sfera Ebbasta si è rimboccato le maniche e ha preparato “Famoso”, l’album che uscirà il 20 novembre per Island Records in ogni dove, con un conto alla rovescia speciale: dalle 00.00 del 27 ottobre su Amazon Prime Video sarà possibile vedere il film dallo stesso titolo, “Famoso” appunto, che si concentra sugli ultimi due anni del rapper, non dimenticando però gli inizi di una vita che lo ha visto prima consegnare le pizze, lavorare in un bar e fare da apprendista elettricista, per poi spiccare il volo e giungere a Los Angeles acclamato da molti colleghi internazionali. Diretto da PepsyRomanoff per Except e prodotto da Island Records / Universal Music Italia, “Famoso” viene pubblicato in 5 lingue.

Trailer del film “Famoso”

L’entourage in conferenza stampa streaming è entusiasta. Charlie Charles, il produttore esecutivo di “Famoso”, è felice di questo ambizioso salto in avanti, alla conquista di una platea mondiale. Shablo, musicista, produttore, dj e manager, sottolinea: “Non ci aspettiamo un platino negli Usa, ma pensiamo di essere sulla buona strada”. Jacopo Pesce, direttore Island Records, afferma: “Abbiamo messo le bandierine nella comunità artistica, e ora siamo curiosi di vedere quello che accadrà”. Pepsy Romanoff, il regista di “Famoso”, racconta: “Abbiamo girato talmente tanto materiale che avremmo potuto fare altri due film”. Maurizio Salvadori, ceo Trident Music, dichiara: “Il tour che verrà fuori è concepito come un progetto rivoluzionario rispetto ai concerti visti finora. Si uscirà completamente dai canoni tradizionali”.

Con due speciali concerti anteprime il 13 e 14 settembre 2021 al Forum di Assago, Sfera Ebbasta partirà per il suo nuovo tour live che toccherà le principali città del paese, prodotto da Trident Music, in collaborazione con Thaurus. Le date sono state programmate in un periodo in cui gli organizzatori pensano sia ragionevolmente prevedibile una ripresa della normalità dei concerti (in ogni caso, per la prima volta Trident Music si impegna a garantire il rimborso dei biglietti acquistati in caso di rinvio per l’emergenza Covid-19).

Il progetto “Famoso” viene coadiuvato da diverse iniziative. Dal 16 novembre sarà disponibile “Famoso – A visual story”, un’esposizione fotografica interamente dedicata al Museo di Fotografia Contemporanea (Mufoco) di Cinisello Balsamo, partner di Triennale Milano che sarà aperta gratuitamente a tutto il pubblico. Il Mufoco apre così le porte alla Milano Music Week ospitando uno dei suoi cittadini più famosi a livello internazionale. La mostra sarà introdotta proprio da Luca De Gennaro, curatore artistico della settimana milanese della musica. La mostra non si limiterà alle sale del Museo ma esporrà all’esterno, nella centrale Piazza Gramsci, alcuni degli scatti più iconici concedendo un assaggio dell’intera esposizione, un segno tangibile del legame tra Sfera Ebbasta e le sue origini. In più, Rolling Stone torna in edicola a metà novembre con uno speciale numero monografico interamente dedicato a Sfera Ebbastae.

Questa la tracklist del disco: 1 Bottiglie Privè, Produced by Charlie Charles; 2 Abracadabra (feat.Future), Produced by Junior K; 3 Baby (feat. JBalvin), Produced by SkyRompiendo; 4 Macarena (feat.Offset), Produced by London On Da Track; 5 Hollywood, Produced by Diplo; 6 TikTok (feat. Marracash&GuèPequeno), Produced by Drillionaire; 7 Male, Produced by Drillionaire; 8 Giovani Re, Produced by Junior K; 9 Gelosi, Produced by Junior K; 10 6 AM, Produced by Junior K; 11 Salam Alaikum (feat. 7ARI & Steve Aoki), Produced by Steve Aoki; 12Gangang (feat.LilMosey), Produced by Drillionaire; 13 $€ Freestyle, Produced by $€. Executive Producer è Charlie Charles.

You May Also Like

Marco Furio Forieri: “Il mio posto del cuore è quando monto in barca”

Alex Magistri dei Ghost: “È meraviglioso donare qualcosa di bello di te stesso che rimane all’altro”

Alberto Frasson: il Nord Europa chiama, gli Inner Skin rispondono

Sauro Martinelli: “Portare sempre avanti i propri sogni, non fermarsi mai”