“Letter To You” di Springsteen: dolce, ruvido, essenziale

Si viene completamente rapiti dal nuovo album in studio di Bruce Springsteen, realizzato insieme a The E Street Band: dal 23 ottobre è disponibile “Letter To You”. “Abbiamo realizzato l’album in soli cinque giorni, e quella che ne è venuta fuori è una delle più belle esperienze di registrazione che io abbia mai vissuto”, dichiara Springsteen. Su Apple Tv+ è possibile vedere il film-documentario “Bruce Springsteen’s Letter to You” (diretto da Thom Zimny, una produzione originale Apple Original Films), con i retroscena del processo creativo che hanno portato alla realizzazione di questo album dolce e ruvido al tempo stesso, per Springsteen “dall’essenza quasi commovente”. “Letter To You” è il ventesimo album in studio dell’artista, un disco rock, caratterizzato dall’inconfondibile sound de The E Street Band, e registrato nella casa di Bruce Springsteen in New Jersey. L’album è anche la prima performance di Bruce Springsteen insieme a The E Street Band dal tour di “The River” del 2016, nominato tour mondiale dell’anno da Billboard e Pollstar. “Letter To You” contiene 9 brani scritti recentemente da Springsteen, e 3 leggendarie composizioni degli anni ’70 finora inedite: “Janey Needs a Shooter”, “If I Was the Priest”, e “Song for Orphans”. Questa la tracklist: “One Minute You’re Here”, “Letter To You”, “Burnin’ Train”, “Janey Needs A Shooter”, “Last Man Standing”, The Power Of Prayer”, “House Of A Thousand Guitars”, “Rainmaker”, “If I Was The Priest”, “Ghosts”, “Song For Orphans”, “I’ll See You In My Dreams”. Ascoltare questo album è un dono, emoziona e commuove: non c’è una canzone che non riesca ad arrivare dritta al cuore.

You May Also Like

Marco Furio Forieri: “Il mio posto del cuore è quando monto in barca”

Alex Magistri dei Ghost: “È meraviglioso donare qualcosa di bello di te stesso che rimane all’altro”

Alberto Frasson: il Nord Europa chiama, gli Inner Skin rispondono

Sauro Martinelli: “Portare sempre avanti i propri sogni, non fermarsi mai”