Da Verona la musica accende i motori per far ripartire il Paese

“Da Verona accendiamo la musica”: al via una serie di eventi per la raccolta fondi a favore dei lavoratori dello spettacolo (dal primo al 21 settembre sarà attivo il numero solidale 45588. ). Si alza il sipario per i Seat Music Awards (2 e 5 settembre in diretta su Rai1 dall’Arena di Verona), La partita del cuore (3 settembre in diretta su Rai1 dallo Stadio Bentegodi di Verona), lo “speciale” Seat Music Awards – Viaggio nella musica (6 settembre, Rai1) e il concerto Heroes (6 settembre in diretta streaming dall’Arena di Verona a partire dalle ore 19).

La nostra città è a disposizione di questa settimana così importante per la musica come segnale di ripartenza ed ottimismo“, sottolinea Federico Sboarina, sindaco di Verona (in merito il manager Gianmarco Mazzi anticipa che sta per partire il sito arenalive.it). “Sarà una ripresa autunnale molto complicata – afferma Stefano Coletta, direttore di Rai1 -. Da mercoledì 2 Settembre Verona trasfonderà coraggio“. “Ripartire dalla musica – evidenzia l’autore tv Claudio Fasulo – è importante perché si sensibilizza la causa dei lavoratori dello spettacolo“. “Ci siamo lasciati col Festival di Sanremo, riprendiamo dalla musica che sta unendo il nostro Paese in questo momento difficile – afferma Antonio Marano di Rai Pubblicità -. Il messaggio più importante è che c’è la volontà di costruire e investire nel nostro Paese“. “Quest’anno vengo a Verona con uno spirito costruttivo – dice Carlo Conti al timone della conduzione dei Seat Music Awards e de La partita del cuore -, presento un evento di ripartenza“. “Sarà una grande fatica condurre senza potersi avvicinare – osserva Vanessa Incontrada al timone nuovamente dei Seat Music Awards -. In più, avremo per la prima volta un palcoscenico centrale che speriamo di saper gestire al meglio“. “Sarà per me un onore essere istituzionalmente al servizio dei miei colleghi – afferma Nek, al secolo Filippo Neviani, che presenterà lo ‘speciale’ Seat Music Awards – Viaggio nella musica -. Racconterò la musica“. “La nostra musica live – dichiara il direttore di Rai Radio2 Paola Marchesini – questa settimana si trasferisce a Verona, perché è vicina a tutti i lavoratori dello spettacolo“. “Era impensabile prima del Covid-19 che accanto alla radio pubblica ce ne fosse una privata – afferma Marco Pontini di Radio Italia che seguirà anch’essa l’iniziativa -. Questo è un segnale positivo, si mettono in campo valori diversi dal profitto“.

La partita del cuore – Si sfideranno per la prima volta 4 squadre capitanate da Alessandra Amoroso, Raoul Bova, Gianni Morandi e Salmo. I 4 capitani dovranno “costruire” le proprie squadre selezionando artisti, calciatori e lavoratori dello spettacolo, tra l’altro a quest’ultimi è dedicata La partita del cuore n. 29! Le 4 squadre, rigorosamente formate dai soli 11 giocatori titolari (senza possibilità di riserve), si sfideranno in 2 partite eliminatorie da 30 minuti ciascuna e le 2 vincitrici si contenderanno la finale di “Chi vincerà La partita del cuore? – Edizione Speciale 2020”.

Seat Music Awards – Gli artisti presenti sul palco mercoledì 2 settembre saranno: Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Andrea Bocelli, Riccardo Cocciante, Francesco De Gregori e Antonello Venditti, Elisa, Emma, Tiziano Ferro in collegamento da Los Angeles a causa del lockdown, Ligabue, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi, Gianna Nannini, Eros Ramazzotti, Zucchero e Amadeus, Giorgio Panariello, Leonardo Pieraccioni e Ficarra e Picone. Gli artisti presenti sul palco sabato 5 settembre saranno: Achille Lauro, Annalisa, Malika Ayane, Baby K, Boomdabash con Alessandra Amoroso, Gigi D’Alessio, Fred De Palma, Diodato, Giusy Ferreri, Francesco Gabbani, Ghali, Il Volo, Irama, J – Ax, Levante, Mahmood, Marco Masini, Ermal Meta, Mika e Michele Bravi, Modà, Fabrizio Moro, Nek, Enrico Nigiotti, Tommaso Paradiso, Piero Pelù, Max Pezzali, Raf e Tozzi, Francesco Renga, Riki, The Kolors e Enrico Brignano. Gli artisti protagonisti dello speciale terzo appuntamento “Seat Music Awards – Viaggio nella musica” saranno: Il Volo, Gigi D’Alessio e Clementino, Bugo e Ermal Meta, Mario Biondi, Ron, Rocco Hunt e Ana Mena, Gaia, Aiello, Nina Zilli, Mr. Rain e tanti altri ospiti, protagonisti della “Settimana della Musica”.

You May Also Like

“Il Volo tribute to Ennio Morricone”: concerto il 5 giugno 2021 a Roma con la Basilica di San Pietro a fare da quinta. Raggi: “Su queste note ricominceremo a sognare”

“Prendi questa vita come viene” è la massima di Mille: artista colorata, malinconica e nostalgica

Sfera Ebbasta: da giovane di periferia a “Famoso” sulla scena mondiale

“Letter To You” di Springsteen: dolce, ruvido, essenziale