“Bad Guy” di Billie Eilish conquista il mondo

È “Bad Guy” di Billie Eilish il singolo best seller del 2019, lo ha rivelato l’Ifpi, l’organizzazione che rappresenta l’industria discografica nel mondo. Quinto singolo tratto dal primo album “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”, “Bad Guy” è stata una instant hit, sulla vetta delle chart in più di 15 paesi di tutto il mondo, inclusi Stati Uniti, Australia, Canada e Messico. La canzone, che è stata insignita del Record of the Year e Song of the Year alla 62esima cerimonia di premiazione dei Grammy Awards a gennaio 2020, rendendo Billie Eilish la più giovane artista a vincere in quest’ultima categoria, è diventata nel 2019 la seconda canzone più ascoltata su Spotify e la più cercata su Shazam. Questa la Top 10 Global Digital Singles 2019: 1) bad guy, Billie Eilish – 19.5 Global converted track equivalents (millions); 2) Old Town Road, Lil Nas X – 18.4 Global converted track equivalents (millions); 3) Señorita, Shawn Mendes, Camila Cabello – 16.1 Global converted track equivalents (millions); 4) Sunflower, Post Malone, Swae Lee – 13.4 Global converted track equivalents (millions); 5) 7 rings, Ariana Grande – 13.3 Global converted track equivalents (millions); 6) Dance Monkey, Tones and I – 11.4 Global converted track equivalents (millions); 7) I Don’t Care, Ed Sheeran, Justin Bieber – 10.3 Global converted track equivalents (millions); 8) Shallow, Lady Gaga, Bradley Cooper – 10.2 Global converted track equivalents (millions); 9) Someone You Loved, Lewis Capaldi – 9.1 Global converted track equivalents (millions); 10) Without Me, Halsey – 9.1 Global converted track equivalents (millions).

You May Also Like

Alghero Music Spotlight, un faro per i giovani

Moscato di Cordepazze: “Le canzoni sono il distillato della vita”

Psiker, creatività colorata in note

Marco Vezzoso, l’artigiano del jazz che ama suonare Vasco