Covid 19, la musica dal vivo ad oggi ha perso 10,5 milioni di euro

Assomusica, l’Associazione degli Organizzatori e Produttori di Spettacoli di Musica dal Vivo, sta raccogliendo i primi dati relativi all’impatto reale, per il settore, delle disposizioni adottate dal Governo e da alcune Regioni per cercare di contenere il contagio da Covid 19. “La vendita dei biglietti si è completamente fermata, non solo nelle Regioni dove sussiste l’emergenza, ma a livello nazionale, a causa della situazione di panico dilagante – dichiara il Presidente di Assomusica, Vincenzo Spera -. Ad oggi, per un primo periodo, si calcola una perdita di circa 10,5 milioni di euro per i soli spettacoli di musica (dati elaborati da Assomusica su stime fornite da TicketOne, ndr). Si stima inoltre una conseguente ricaduta di almeno 20 milioni di euro sulle città che avrebbero dovuto ospitare gli eventi”.

You May Also Like

Alghero Music Spotlight, un faro per i giovani

Moscato di Cordepazze: “Le canzoni sono il distillato della vita”

Psiker, creatività colorata in note

Marco Vezzoso, l’artigiano del jazz che ama suonare Vasco