“Che poi”… Carl Brave ci piace!

Ma quanto ci piace Carl Brave? Quanto è scanzonato? Quanto riesce ad essere coinvolgente e leggero, frizzante e meravigliosamente seducente? Il video-cortometraggio (http://www.youtube.com/watch?v=pfUMEj_ZbKI) di “Che poi” (Island Records), brano inedito che anticipa il suo prossimo progetto discografico, è davvero spensierato, e occhieggia ancora una volta alla sua Roma. Si parla della “magica” e degli antichi fasti, eleggendo Carlo Verdone a imperatore. Il video è allegro, divertente ed è quel pizzico di fantasia che colora il giorno. Artista producer o vera mente del marketing, Carl Brave non sbaglia un colpo!

You May Also Like

Alghero Music Spotlight, un faro per i giovani

Moscato di Cordepazze: “Le canzoni sono il distillato della vita”

Psiker, creatività colorata in note

Marco Vezzoso, l’artigiano del jazz che ama suonare Vasco