“La promessa – Il prezzo del potere”, Isabelle Huppert interpreta la partita a scacchi della politica

“Le promesse sono la moneta della politica. Sono ciò con cui i personaggi commerciano nel corso del film. Ma sono anche le promesse che facciamo a noi stessi, la linea di condotta che ci impegniamo a seguire. Mi piace questa parola: è molto concreta, ma ha anche un significato morale e quindi intimo”, così il cineasta francese classe 1976 Thomas Kruithof (“La meccanica delle ombre”) parlando di “La promessa – ...

Read More

#Be my voice, la protesta per i diritti umani ha un fiore tra i capelli

“Sii la mia voce” è il più bel ponte costruito per dare speranza ad un popolo che soffre. È quello che sui social, Instagram in particolare, ha ideato Masih Alinejad (11 settembre 1976, Qomi Kola, Iran) giornalista, blogger, scrittrice e attivista politica iraniana da oltre 6 milioni di follower. Arrestata nel 1994 per aver prodotto volantini critici nei confronti del governo, oggi vive divisa: a New York col corpo, in ...

Read More

Filming Italy Los Angeles, l’appello di Gabriele Muccino e Salvatore Esposito per la sala cinematografica

“Sono ottimista che i film italiani viaggeranno anche in sala oltre che in piattaforma”, sotto la buona stella di Gabriele Muccino è cominciato il conto alla rovescia della settima edizione del Filming Italy Los Angeles che si terrà dal 28 febbraio al 3 marzo a Los Angeles. “Sono molto felice di poter tornare a Los Angeles con un festival che si terrà al 50% dal vivo e per l’altra metà ...

Read More

La sala cinematografica non deve morire

All’estero le sale cinematografiche sono ripartite, in Italia no. Per avere un’idea di ciò che sta accadendo, basta vedere il confronto tra Italia e Francia nel 2021. Nel nostro Paese i cinema hanno riaperto il 26 aprile registrando un calo del 70% di incassi e del 73% di presenze rispetto all’anno pre-pandemico, in particolare l’incasso complessivo è stato di circa 170 milioni di euro per un numero di presenze pari ...

Read More

Alzheimer, Paolo Ruffini insegna ad amare “PerdutaMente”

Ha una delicatezza e profondità di pensiero e sentimenti da riportare alla mente “Still Alice” con Julianne Moore, “Ella & John” di Paolo Virzì e “The Father” con Anthony Hopkins. Eppure, non è un film di finzione, ma un documentario condotto da un attore, autore e regista che ama far ridere, ma che ha già mostrato in più di un’occasione la sua attenzione ai temi sociali, non ultimo con il ...

Read More

“Cow” e “Wasp”, il senso materno di Andrea Arnold

Sessant’anni, inglese, segno particolare: incisiva. È la cineasta Andrea Arnold, un inizio nella tv per bambini e poi una carriera da numero uno nel cinema collezionando premi importanti. Dall’11 febbraio arriva in streaming su Mubi (piattaforma streaming globale, casa di produzione e di distribuzione di film) in molti paesi (negli Stati Uniti ad aprile) il suo “Cow”, che ruota attorno alla vita di una mucca. Presentato in anteprima al Festival ...

Read More

“Io sono vera”, viaggio nella quantistica delle emozioni

“È una storia bella, ambiziosa e estremamente poetica”, con queste parole l’attrice Anita Caprioli suggella l’essenza di “Io sono Vera” in cui interpreta la mamma di una bambina che scompare a 11 anni e ricompare dopo due anni da giovane donna, invece che adolescente. A dare materialità al corpo di Vera ci sono Caterina Bussa, da bambina, e Marta Gastini, da grande. Il film, girato tra Italia e Cile (in ...

Read More

“After Love”: smarrirsi e ritrovarsi nei cocci della propria esistenza

Rimettere insieme i frantumi della propria vita: è la storia di Mary raccontata dal delicatissimo e meraviglioso “After Love” (UK, 2021, durata 89’), scritto e diretto da Aleem Khan, applaudito alla Semaine de la Critique di Cannes e ai British Independent Film Awards dove ha raccolto sei premi. Il film racconta con inusitata poesia la storia di Mary, inglese che si converte all’Islam per amore e che, alla morte improvvisa del marito, scopre che lui aveva ...

Read More

“Giulia”, un film candidamente aspro

È “antipatico, divertente e sexy” il personaggio protagonista di “Giulia” nelle parole del cineasta Ciro De Caro che ha diretto il film, scrivendolo a quattro mani con Rosa Palasciano che dà voce e corpo a questa ragazza in bilico precario. È una donna che non ha nulla, se non il suo senso di libertà e gli oggetti che trova, fiutandoli come una volpe, e raccogliendoli per riempire il suo vuoto ...

Read More

“La metamorfosi degli uccelli”, un fluire compassato di immagini sul senso dell’umanità

Una lunga meditazione sulla perdita di due madri - la nonna e la mamma - ricostruita in un film di 101’ minuti in cui una voce narrante si passa il testimone con altre, raccontando la storia di una famiglia attraverso tre generazioni, mentre si susseguono tante immagini, un insieme di sguardi e elementi della natura, come se fossero tanti quadri: è il documentario “Metamorfose dos Passaros” (in italiano “La metamorfosi ...

Read More