Anna Foglietta madrina della Mostra del cinema di Venezia

Più bella scelta non c’è: Anna Foglietta sarà la madrina della Mostra del cinema di Venezia. Solare, bella, preparata, è l’attrice che può dare davvero speranza e luce ad un anno così infausto per il Covid-19. Anna Foglietta condurrà le serate di apertura (2 settembre) e di chiusura (12 settembre) della 77esima edizione. Quest’anno è interprete di due commedie: la prima è “DNA – Decisamente Non Adatti”, con la regia di Lillo e Greg, che ha debuttato in streaming; la seconda è l’atteso film di Carlo Verdone “Si vive una volta sola” la cui uscita è stata sospesa. Impegnata attivamente nel sociale con la onlus Every Child Is My Child, di cui è presidente, recentemente ha collaborato con Banco Alimentare durante questa emergenza sanitaria a sostegno dei bambini e delle famiglie più deboli. Di prossima uscita il film di genere e opera prima “Il talento del calabrone”, del quale Anna è protagonista femminile al fianco di Sergio Castellitto.

You May Also Like

“Nostalgia” di Mario Martone, la grazia di un sentire concreto

“Karate man”, la forza di non arrendersi

“Quel che conta è il pensiero”, esordio geniale per Luca Zambianchi

“Noi due”, l’autenticità disarmante di un padre e un figlio