Anna Foglietta madrina della Mostra del cinema di Venezia

Più bella scelta non c’è: Anna Foglietta sarà la madrina della Mostra del cinema di Venezia. Solare, bella, preparata, è l’attrice che può dare davvero speranza e luce ad un anno così infausto per il Covid-19. Anna Foglietta condurrà le serate di apertura (2 settembre) e di chiusura (12 settembre) della 77esima edizione. Quest’anno è interprete di due commedie: la prima è “DNA – Decisamente Non Adatti”, con la regia di Lillo e Greg, che ha debuttato in streaming; la seconda è l’atteso film di Carlo Verdone “Si vive una volta sola” la cui uscita è stata sospesa. Impegnata attivamente nel sociale con la onlus Every Child Is My Child, di cui è presidente, recentemente ha collaborato con Banco Alimentare durante questa emergenza sanitaria a sostegno dei bambini e delle famiglie più deboli. Di prossima uscita il film di genere e opera prima “Il talento del calabrone”, del quale Anna è protagonista femminile al fianco di Sergio Castellitto.

You May Also Like

“Stonebreakers”: il risveglio delle coscienze riparte da una statua

L’assurdità del razzismo nel film “L’amore ti salva sempre”

“Interactions”, quando le immagini si schierano a difesa della natura

“Tutti amano Jeanne”, Céline Devaux prova a raccontare la depressione con infinita leggerezza